Asmana Wellness World: la vostra oasi di benessere a pochi minuti dal centro di Firenze

Come avrete potuto immaginare, questo è un blog dedicato a tutti quei viaggiatori convinti che l’hotel non sia solo “una base dove dormire” ma componente integrante del viaggio; un’esperienza in grado di decidere le sorti di un’intera vacanza. Ebbene, chi di voi ha avuto il piacere di soggiornare in una struttura equipaggiata di spa sa già quale piacevole sensazione possa regalare qualche ora di relax e coccole in un ambiente ovattato ma, nel caso si soggiorni in una struttura che non dispone di questo servizio, esistono delle soluzioni alternative. Come alcuni di voi sapranno, nonostante l’indiscussa bellezza e fascino, Firenze non ha un clima propriamente piacevole: le estati sono (veramente) calde, e gli inverni piuttosto rigidi! A questo punto, turista, prova ad immaginare di aver speso due intese giornate d’agosto girovagando per i lungarni e le vie del centro… probabilmente domani avrai bisogno di una piccola pausa, di un break rilassante per riprendere il tuo tour tra Uffizi e cappelle medicee rinvigorito e ritemprato. In questo caso la soluzione giusta per te è sembra ombra di dubbio una capatina all’Asmana Wellness World. Situata a Campi Bisenzio, a pochi chilometri dal centro di Firenze, questa moderna oasi accoglie i suoi ospiti in un ambiente curato, molto rilassante e ricco di attrattive.

asmana-wellness-world-firenze-2

Indossato il costume e posati i miei oggetti nell’armadietto assegnatomi, la mia giornata ad Asmana è iniziata nella tarda mattinata di un torrido sabato di agosto, dopo un venerdì speso tra treni e stazioni. L’impatto è stato super positivo! Non appena varcata la soglia del centro sarete accolti dal gentilissimo personale e dalla lavagna con la schedule del giorno: un programma fittissimo di show e spettacoli in sauna (sì, ad Asmana il vostro momento sauna è reso più piacevole da cerimonie e spettacoli), di scrub, di sessioni di relax con il suono delle campane tibetane e attività d’ogni sorta. Dopo un breve “briefing,” io e l’amica che mi ha accompagnato abbiamo deciso di partecipare ad alcune delle attività organizzate nel pomeriggio, dedicando le ore che ci separavano dal pranzo all’esplorazione. Posati i nostri accappatoi su una delle sdraio nell’immenso giardino, ci siamo immersi nelle acque tiepide della piscina esterna dove abbiamo deciso di concederci un cocktail (dimenticate le brodaglie da villaggio vacanze, credo di essermi gustato il Kentucky Mule più buono di sempre) presso il poolside bar della vasca: provate ad immaginarvi seduti su uno sgabello a pelo d’acqua mentre, chiacchierando con gli amici, sorseggiate un’ottima bevanda; si è trattato di un inizio davvero piacevole.

asmana-wellness-world-firenze-3

Qualche minuto al sole per asciugarci e, rindossato l’accappatoio, ci siamo spostati nella zona ristorante. Ecco, di certo mi aspettavo di mangiare un pasto più che dignitoso, ma devo dire che sono rimasto stupito di aver mangiato meglio qui che in altri ristoranti del centro decisamente più “blasonati”: servizio impeccabile, pesce come filo conduttore dall’antipasto al secondo, ottima presentazione dei piatti ed un calice di vino bianco… Asmana mi aveva già conquistato ancora prima di provare un singolo trattamento! Per riprenderci dal nostro leggerissimo pasto abbiamo deciso di abbandonare per qualche ora le piscine in favore delle numerose aree relax. Tra le numerose alternative abbiamo scelto di provare quelle che più ci hanno incuriosito: il tempio con autentiche colonne importate da Bali, dove il passare del tempo è scandito solamente dal rumore delle gocce d’acqua che dal soffitto cadono in una brocca; la stanza del fieno dove concedersi qualche momento di sonno cullati da un’aroma arcaico (il fieno vanta inoltre proprietà rilassati e di detox per il fegato!) e, per finire, la stanza dei nidi, dove ci si può adagiare su comode sdraio/altalene, cullati dal cinguettio degli uccelli emesso non-stop dagli altoparlanti presenti nella sala. Terminata la digestione, ed in piena catarsi, è giunto il momento di abbandonarsi ad un massaggio di 50 minuti. Ebbene sì, ad Asmana è possibile (pagando un extra) affidarsi alle mani di un massaggiatore professionista per concedersi 20 o 50 minuti di vera e propria estasi. Tra i vari trattamenti disponibili ho scelto un massaggio miorilassante di 50 minuti effettuato con un tocco profondo: questo particolare trattamento allevia i segni di stanchezza e le tensioni muscolari, migliorando la circolazione e sciogliendo le contratture. L’ambiente accogliente e un’operatrice davvero professionale e competente mi hanno fatto trascorrere un’ora di (passatemi il termine). Terminati i nostri massaggi, così da poterci “riprendere” da cotanto sforzo, io e la mia compagna d’avventure siamo stati fatti accomodare in un confortevole salotto dove, dopo una serie di sguardi compiaciuti, ci è stata servita una limonata fresca.

asmana-wellness-world-firenze-11

Terminato il massaggio, abbiamo deciso di provare l’Hammam; per chi non lo sapesse quest’antica tradizione musulmana, tra i moltissimi benefici, purifica la pelle, elimina le sostanze tossiche dal fegato e dai reni e rinforza il sistema immunitario! Dopo un bagno turco con vapore aromatizzato e qualche minuto di relax nell’ampia vasca ottagonale abbiamo pensato di terminate il nostro ham-momento nella stanza della schiuma! Si tratta di una situazione davvero divertente; la cerimonia consiste nel massaggiare il proprio corpo (o ancora meglio del partner) con la schiuma di sapone… il trattamento finisce inevitabilmente per sfociare in un momento ludico durante il quale, in compagnia degli altri avventori, si finisce per sorridere alla vista del proprio compagno o compagna completamente ricoperto di schiuma.

asmana-wellness-world-firenze-8

Prima di terminare la giornata nelle enormi piscine riscaldate (sia esterne che interne) dotate di ogni sorta di seduta idromassaggio (ne ho contati almeno 20) abbiamo deciso di assistere alla rappresentazione teatrale de “La Bella e la Bestia” nella Wine Sauna. Sono stati 10 minuti davvero divertenti: l’idea di inserire una forma di intrattenimento in una sauna dove si sa, nonostante il benessere, il lento incedere del tempo può scoraggiare i “saunisti” meno navigati, ci è sembrata davvero azzeccata.

asmana-wellness-world-firenze-9

Il momento del check-out è davvero tragico. Asmana è stata un’esperienza di benessere fisico e psicologico a 360° gradi, uno spazio da ritagliarsi ogni settimana prima di calarsi nuovamente nella frenesia della vita moderna, un’oasi di pace dove curare il corpo, percependo gli effettivi benefici di un’ampia gamma di trattamenti. Molto spesso la permanenza in una spa si riduce a qualche ora di relax che non porta ad effettivi miglioramenti, ma posso garantirvi che la qualità e l’ampia gamma di tecniche di cui è possibile usufruire in questo centro vi farà tornare a casa con più energie, un ottimo umore ed una piacevole sensazione di relax muscolare.

asmana-wellness-world-firenze-7

Asmana Wellness World, il più grande centro in Italia dedicato al benessere, al relax ed al divertimento a Firenze. Via Michelucci 9, Campi Bisenzio (FI)

Orari e info: http://www.asmana.it / info@asmana.it / 055 77 67 71

Foto: Asmana

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...